Cabrini sulla Juve: “Le risorse per evitare un cortocircuito ci sono”

0
852

L’ex difensore della Juventus, Antonio Cabrini, ai microfoni di Radio Sportiva, ha commentato il particolare momento vissuto dai bianconeri.

Le parole di Cabrini:

“Sto vedendo una squadra con il freno a mano tirato, non è fluida come quella vista in passato.

Allegri è stato prima accusato, poi rivalutato.

Credo sia riduttivo dire che il problema è essersi disabituati a sgomitare con altre squadre.

Il rischio è che i problemi si trascinino anche in Champions League, dove non puoi sbagliare niente da qua in avanti se vuoi arrivare in fondo.

Uno come Dybala non lo lascerei mai fuori, poi non si può pretendere che l’argentino ricopra un ruolo non adatto alle sue caratteristicheÈ un fantasista, può fare la seconda punta ma non è il suo ruolo.

Le risorse per evitare un cortocircuito ci sono, Sarri ha a disposizione due squadre.

Il tecnico ha trovato una problematica di gioco che sperava di risolvere in pochissimo tempo, neanche lui si aspettava questa situazione”.