La denuncia di Massimo Pavan: “Clima generale non positivo. Per molti se la Juve non vince è un bene per la Serie A”

0
1839

L’editoriale proposto stamane da Massimo Pavan per le colonne di TuttoJuve è destinato a far riflettere:

Ci sarebbe da ridere, ma non è così, qualcuno ci crede davvero. Lo scudetto non lo deve vincere sempre la squadra più forte, ma se una squadra è troppo brava e vince troppo, alla fine bisogna stopparla, renderla meno competitiva, insomma, impedirle di vincere”, scrive Pavan.

Sembra essere questo il motivo dominante per il futuro e per alcune proprietà straniere, come Commisso che parla di Juventus che vince come cosa negativa, come se vincesse per volontà divina e non per capacità”, prosegue il giornalista di fede bianconera.

“Sentiamo anche qualcuno che parla di equilibrio di risorse anche da proventi tv, come se una partita della Juventus avesse lo stesso appeal di una squadra che lotta per la retrocessione, come se Ronaldo valesse come un attaccante qualunque”.

“Siamo un pò al ridicolo anche perchè togliere risorse che merita alla Juventus vuol dire toglierle alla miglior squadra italiana che lotta in Europa per la Champions”.

Pavan cerca di ristabilire gli equilibri nel suo articolo: “ è innegabile che nel calcio deve vincere il più forte e basta, non esistono strategie, non esiste alternanza, il più forte porta a casa tutto e gli altri possono solo ammirarlo”.

Sono affermazioni pericolose, come del resto il clima che si sta creando attorno alla Juventus, dove sembra che i bianconeri abbiamo beneficiato di qualche aiuto quando quest’anno la Juventus non ha avuto ancora con episodio favorevole”.

Affermazioni pericolose che evidenziano e confermano l’esistenza di un clima generale non positivo. Lo diciamo da sempre, non si può sbagliare nulla, qeust’anno i punti persi potrebbero essere determinanti”.