Juve, idea Jorginho. Il suo agente: «Juventus, perché no? Valuteremo le offerte con il Chelsea». E intanto Pogba rompe con lo United

0
173

Su “Il Corriere dello Sport”, si continua a parlare di calciomercato in riferimento alla Juventus.

Si tratta di Pogba e Jorginho.

Su quest’ultimo nome, il CdS racconta di “una pista nuova, intrigante, che potrebbe decollare a fine stagione e che porta a Stamford Bridge e all’italo-brasiliano, un fedelissimo del Comandante prima a Napoli e poi al Chelsea”.

La traccia – riferisce ancora il Corriere dello Sport – è stata inaugurata direttamente dall’agente del giocatore, Joao Santos. «La Juve? Perché noha spiegato a Tuttomercatoweb -. Jorginho sta facendo molto bene al Chelsea e sono certo che arriverà qualche proposta importante perché nel suo ruolo non ci sono tanti calciatori di grande livello come lui in giro. Proposta che ovviamente valuteremmo insieme al club inglese»”, avrebbe detto l’agente.

Il traguardo dei 150 palloni giocati a partita che Pjanic sta avvicinando in questa stagione potrebbe essere non troppo difficile da raggiungere per Jorginho. Che, va ricordato, ha un contratto fino al 2023 ed è un punto fermo del Chelsea di Lampard, che gli ha affidato le chiavi del centrocampo nella stagione del rinnovamento”.

E poi: “Stesso discorso per Pogba. Qui però c’è un dato di fatto che ritorna d’attualità: il francese è in rotta con il Manchester United e non passa giorno che la stampa inglese non rilanci la quasi certezza che a fine stagione cambierà aria, tanto che Paul avrebbe già comunicato la sua decisione allo spogliatoio”.

L’ultimo indizio è arrivato ieri dal Daily Mirror: il tabloid ha espressamente parlato di un duello tra Juve e Real Madrid per il Polpo. Alla Continassa non hanno mai abbandonato l’idea di riportare a casa il giocatore, dopo l’addio da 105 milioni del 2016: riusciranno nell’impresa? Servirebbe un investimento attorno ai 250 milioni tra cartellino (circa 100) e ingaggio (più o meno 30 lordi all’anno)”.