Ravezzani: “Nessuno scandalo arbitrale in Juve-Fiorentina. Unici fatti gravi, dichiarazioni e comportamenti di Commisso, Pradé e Antognoni”

0
1010

Sul suo profilo Twitter, il giornalista sportivo e direttore di Telelombardia, Fabio Ravezzani, ha pubblicato il suo parere circa le furiose polemiche nate al termine della sfida Juventus–Fiorentina.

Al termine della partita, il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, ha rivolto parole di fuoco alla direzione di gara, alla Juventus, e in particolare al vicepresidente bianconero Pavel Nedved.

Il parere di Ravezzani espresso sui tweet:

“Visti e rivisti alla moviola gli episodi di Juve-Fiorentina emerge che a Torino non è successo nulla di strano. Anzi. Quindi Commisso ha sbagliato completamente con le sue accuse”

“Poteva mancare Pradè che critica Nedved perché un vicepresidente non può rispondere a un presidente come Commisso? Della serie: lei non sa chi è lui? Perché nel suo mondo si parla tra caste, evidentemente. Che povertà”.

“Se neanche a mente fredda si riesce a riconoscere che non c’è stato scandalo arbitrale in Juve-Fiorentina e che gli unici fatti gravi sono stati dichiarazioni e comportamenti dei vari Commisso, Pradé e Antognoni, beh, è inutile ragionare di calcio. E ognuno ha i guru che merita”.