Eriksen avvisa la Juve: “Solo una questione di punti, siamo lì… vogliamo cambiare le cose, sono qui per questo”

0
94

Il nuovo acquisto dell’Inter, l’attaccante Christian Eriksen, intervistato da la Gazzetta dello Sport ha commentato i suoi obiettivi all’interno della rosa di Antonio Conte.

Le parole di Eriksen:

“Negli ultimi anni al Tottenham e anche con la Danimarca sono sempre stato il giocatore chiamato a mettersi le responsabilità più grosse sulle spalle.

Sono abituato, qui all’Inter non cambia nulla per me. Voglio essere il giocatore che fa la differenza, che segna, che crea.

Servirà tempo, questo è ovvio, ma nel calcio non puoi aspettare troppo per diventare decisivo.

La Juventus? È solo una questione di punti, siamo lì… La Juve vince da tanto tempo, noi vogliamo cambiare le cose, e io sono qui per questo.

La costanza nella vittoria è un fattore, la Juve ce l’ha.

Vediamo alla fine. E poi c’è anche la Lazio con noi”.

Eriksen ha poi espresso un commento sull’attaccante Cristiano Ronaldo:

“È speciale, impressionante. In Italia non ha abbassato il suo rendimento, tutti noi ci chiediamo per lui e per Messi come sia possibile restare a questo livello per così tanto tempo. La loro costanza è incredibile“.