Luciano Spalletti vuota il sacco: “Il Milan mi voleva, ma l’Inter ha deciso di pagarmi per restare a casa”

0
377

Vuota il sacco Luciano Spalletti. A margine degli Italian Sport Awards a Castellammare di Stabia, l’ex allenatore dell’Inter racconta:

Io non sono stato contattato dal Napoli. Sono stato contattato dal Milan, come sapete dopo poco che ero stato esonerato. Poi è stato deciso di pagarmi rimanendo a casa e sono rimasto a casa”.

“Ci sono stati dei ragionamenti e poi il finale è stato questo qui. Si prende atto delle conclusioni a cui si è arrivati”, ha detto il tecnico di toscano.

Se sono pronto per un’altra esperienza? Fosse stato per me io non avrei smesso”, ha aggiunto Spalletti.

Ora è facile guardare al futuro. Quello di cui ho bisogno è un’altra sfida come quelle con Zenit, Roma e Inter”.

In pratica dove ci si doveva rimboccare le maniche per riuscire a risolvere situazioni complicate”.