spot_img
spot_img
sabato, Giugno 15, 2024

Nicchi (AIA) usa la scure con Commisso: “Sono gli arbitri a essere disgustati dal suo comportamento”

spot_imgspot_img

Non si è fatta attendere la reazione delle istituzioni calcistiche alle accuse mosse da Rocco Commisso nel post gara di Juventus – Fiorentina.

Il presidente dell’Aia Marcello Nicchi ha infatti risposto al presidente della Fiorentina a margine della cerimonia della Panchina d’oro a Coverciano.

Gli arbitri italiani sono disgustati da questi comportamenti”: è questa la dura risposta di Marcello Nicchi, presidente dell’Aia, alle polemiche scatenate dopo Juventus-Fiorentina dal presidente del club viola Rocco Commisso.

Il presidente viola ieri si era detto “disgustato” per l’arbitraggio commentando gli episodi arbitrali con queste parole:

“Io credo – aveva detto – che una squadra che ha 350 milioni di ingaggi non ha bisogno degli arbitri, la Juve è fortissima, lasciate che la partita la vinca sul campo, non per i regali che concedono gli arbitri”.

E poi : “Non è giusto per il calcio italiano, queste gare vanno in tutto il mondo, quando vedono queste porcherie cosa pensano? Sono disgustato. Le gare in Italia sono decise dagli arbitri, non si può andare avanti così”.

- Advertisement -