spot_img
spot_img
lunedì, Marzo 4, 2024

Graziani sul mercato Juve: “Non c’era bisogno di cambiare niente”

L’ex attaccante Ciccio Graziani ai microfoni di Radio Sportiva ha commentato l’attività sul mercato della Juventus, dopo la chiusura della finestra invernale di calciomercato.

Le parole di Ciccio Graziani:

Sul mercato non c’era bisogno di cambiare niente. Si devono migliorare i giocatori che sono arrivati l’estate scorsa, de Ligt, Rabiot e Ramsey.

Da una parte hai Alex Sandro e De Sciglio, dall’altra Danilo e Cuadrado adattato. Sono due coppie.

La Juve ha pensato di essere a posto così e di non intervenire sul mercato”.

Ciccio Graziani ha poi espresso un commento sul tridente Juve:

“Se ho tre giocatori che si chiamano Ronaldo, Higuain e Dybala io li faccio giocare insieme.

Credo che CR7 abbia bisogno di un centravanti di riferimento.

In questo momento sono Matuidi, Pjanic e Bentancur, in più ci sono Rabiot e Ramsey.

I giocatori ci sono, il problema è che non sempre hanno reso secondo le aspettative“.

Graziani ha poi concluso con un commento sulla corsa scudetto:

“Fare le coppe non è un vantaggio in campionato rispetto a chi le fa.

L’Inter ha anche un turno in più in Europa League, competizione dispendiosa.

La Lazio è avvantaggiata, può dare fastidio, ma non la vedo all’altezza delle concorrenti”.

- Advertisement -