Napoli – Juve: 2-1. Non Basta CR7 a salvare la Juve dalla sconfitta

0
131

La Juve non approfitta del passo falso dell’Inter a San Siro contro il Cagliari.

I gol di Zielinski e Insigne decidono la sfida del San Paolo.

Sarri sceglie il tridente in attacco, ma Dybala, Higuain e Ronaldo non pungono per gran parte del match.

Rete di Zielinski sulla ribattuta di un tiro di Insigne nel secondo tempo. Poi il raddoppio proprio del numero 24 del Napoli.

Inutile la rete al 90′ di Ronaldo, in gol per l’ottava partita di fila in A.

Gattuso trova la seconda vittoria consecutiva dopo quella in Coppa Italia e sale a quota 27 punti.

Juve comunque a +3 sull’Inter e a +5 sulla Lazio.

63′ Zielinski (N), 86′ Insigne (N), 90′ Ronaldo (J)

NAPOLI (4-3-3): Meret; Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme (69′ Lobotka), Zielinski (81′ Elmas); Callejon, Milik (90′ Llorente), Insigne. All. Gattuso

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (50′ Rabiot), Matuidi (72′ Douglas Costa); Dybala (72′ Bernardeschi); Higuain, Ronaldo. All. Sarri

Ammoniti: Demme (N), Bentancur (J), Rabiot (J), Hysaj (N), Bernardeschi (J), De Ligt (J), Ronaldo (J)