Moviola Inter – Cagliari: Giuste le decisioni dell’arbitro. Inesistente il fallo su Lautaro che rischia una lunga squalifica per le furiose proteste

0
1222

Al 94’ Espulso Lautaro prima ammonito per proteste per un mancato fischio su un contatto con Walukiewicz.

L’argentino si infuria e va faccia a faccia con Manganiello, che lo ammonisce.

Lautaro prosegue con reiterate proteste furiose, e a quel punto l’arbitro estrae il rosso diretto.

Anche uscendo dal campo l’argentino continua a protestare, al pari dell’allenatore Antonio Conte, con Lele Oriali che cerca di sedare gli animi.

Calciomercato.com fa notare sul proprio portale web che ora il bomber argentino “rischia diverse giornate di squalifica, come di recente accaduto a Mario Balotelli in campionato e Leiva in Coppa Italia”.

E tra due giornate c’è Inter-Milan.

Al 61’ inserimento del neo acquisto Young in area di rigore. Oliva lo stoppa con una spallata. Proteste dell’Inter, ma il contatto non è meritevole del calcio di rigore.

14’ Gol giustamente annullato all’Inter. Lancio del difensore dell’Inter Bastoni per Nicolò Barella, che di testa mette la palla alle spalle di Cragno.

Rete annullata per un netto fuorigioco del centrocampista dell’Inter, che parte oltre l’ultimo difensore nerazzurro. Decisione corretta.