Inter, parla Stellini, il vice di Conte: “L’arbitro non è stato bravo a mantenere la calma e ha alimentato la tensione”

0
189

Il vice-allenatore dell’Inter, Cristian Stellini, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio di San Siro contro il Cagliari:

Conte via senza parlare? Non stava bene. Io poi non l’ho più rivisto, il mister è andato via velocemente”.

“Il nervosismo? Partiamo dal finale di gara, dobbiamo restare concentrati sulla prestazione. Il Cagliari ha rimontato e noi non siamo stati bravi a concretizzare le nostre occasioni”.

Non dobbiamo farci prendere dalle sensazioni, dopo questa partita ce ne sono tante altre e non siamo neanche molto lunghi come panchina in alcune zone del campo”.

“Forse anche l’arbitro non è stato bravo a mantenere la calma e ha alimentato la tensione, il metro di giudizio all’interno della gara andava cambiato per tenere tutti tranquilli”.

Noi siamo usciti con quattro cartellini gialli, eccessivi per la partita che è stata. C’è stato qualche episodio, come il fallo non dato a Young o il fallo di Bastoni”.

Young? Buona prova, sapevamo che era in salute. Contiamo che le sue prestazioni crescano col passare delle partite”.

Stellini commenta anche la reazione di Lautaro:

Se andiamo a ritroso, spesso i nostri attaccanti si vedono fischiati dei falli per contatti molto veniali”.

Il nostro gol è nettamente regolare, il Cagliari ha protestato e in passato ci sono stati fischiati falli del genere. Forse si pensa che una trattenuta su Lukaku e Lautaro debba essere più forte rispetto ad altri giocatori meno forti fisicamente”.

La reazione è stata senza dubbio eccessiva, perché deve sapere che ci sono altre gare da disputare. Dovrà farne tesoro per non ripetere più gesti del genere”.