Carrera: “Credo che Sarri sarà accolto con applausi, ha lasciato un bel ricordo a Napoli”

0
95

L’ex calciatore ed allenatore bianconero, Massimo Carrera, attuale allenatore dell’Aek Atene,nel corso di un’intervista in esclusiva per tuttojuve.com, ha analizzato anche la situazione dei bianconeri.

Le parole di Carrera sulla corsa allo scudetto:

“La Serie A è avvincente. Penso che la Juventus sia sempre la favorita per rivincere il campionato, ma l’Inter e la Lazio sono sempre pronte ad aspettare qualche passo falso dell’avversario.

La Juventus è più forte come rosa, possiede tanti giocatori di qualità e mister Sarri può far rifiatare giocatori importanti come già successo l’altro ieri con la Roma. L’Inter, invece, ha minori possibilità in tal senso”.

Carrera ha poi commentato la sfida di campionato di domenica prossima, tra il Napoli e la Juventus:

“Nessuno ad inizio anno avrebbe immaginato di leggere un Napoli così in basso in classifica.

Sulla carta è favorita la Juventus, ma sarà una partita a sé. Penso che Gattuso troverà qualche buona soluzione per mettere in difficoltà i propri avversari.

Infatti, la squadra azzurra vorrà fare bella figura davanti al proprio pubblico e farà di tutto, a mio avviso, per cercare di tornare al successo in campionato dopo le tante sconfitte consecutive“.

Sull’accoglienza che i tifosi del Napoli potrebbero riservare a Maurizio Sarri, Carrera ha commentato:

Credo sarà accolto con applausi, ha lasciato un bel ricordo a Napoli. E non ha mai parlato male della squadra, dei tifosi e della città.

Si è sempre comportato bene, ecco perché il pubblico dovrebbe accoglierlo solo con applausi“.

Carrera ha concluso con un commento su de Ligt:

De Ligt è veramente un top player, è dovuto crescere più in fretta del previsto e ha dimostrato quel che ci si aspetta da lui.

È normale che con il rientro di Chiellini la Juve acquisti un giocatore più importante dal punto di vista dell’esperienza e del carisma.

Un po’ quel che fino ad oggi è stata la figura di Bonucci, che sta facendo davvero bene”.