Moggi: “Bernardeschi alla Roma sarebbe un errore. Sarri a Napoli verrà accolto con indifferenza”

0
2651

L’ex direttore sportivo della Juventus, Luciano Moggi, nel corso di un intervento nella trasmissione Cose di Calcio in onda su Radio Bianconera, ha commentato il prossimo impegno in campionato della Juventus al San Paolo contro il Napoli e il possibile scambio Juventus-Roma tra Bernardeschi e Rakitic.

Le parole di Moggi:

Napoli-Juventus sarà una partita molto complicata per i bianconeri, i tifosi si sono riavvicinati alla squadra, e il San Paolo sarà gremito.

Va bene che le partite le vincono le squadre, ma comunque è un fattore che incide.

Vedendo l’ultima prestazione del Napoli, è facilmente deducibile che la squadra in settimana si presenterà in una condizione di forma decisamente più ottimale.

Per Sarri tornare a Napoli non sarà complicato, lì ha fatto cose importanti, chi lo odia è solo perché è passato alla Juventus.
Secondo me verrà accolto con indifferenza“.

Moggi ha poi espresso un commento sul mercato della Juventus e il possibile scambio di cui si parla in queste ore tra Bernardeschi e Rakitic:

“Secondo me la squadra è al completo così. Bisogna solo che Ramsey e Rabiot recuperino la giusta condizione, poi inizieranno a carburare.

Emre Can forse può essere ceduto in Germania, penso che la Juve in uscita possa andare in questa direzione.

Il sostituto di Demiral la Juventus lo ha in casa, ed è Rugani.

Bernardeschi alla Roma sarebbe un errore, non bisogna dimenticare che la Juve gioca su tre competizioni, è un giocatore che non appena avrà un ruolo specifico definito potrebbe tornare molto utile“.