Biasin su Higuain: “È sembrato un po’ il Mandzukic che si sacrifica e pensa al bene della squadra”

0
56

Il giornalista Fabrizio Biasin ai microfoni di Radio Sportiva ha commentato la sfida di Coppa Italia tra Roma e Juventus, che ha visto i bianconeri portare a casa l’accesso alla semifinale.

Le parole di Biasin:

Questa Juve impressiona perché assomiglia sempre più a quella di Allegri, quando a cavallo tra dicembre e gennaio faceva il cambio di marcia.

Contro la Roma ha dominato e si vede sempre di più l’impronta dell’allenatore, che sa quel che sta facendo“.

Il giornalista ha continuato, commentando lo stato di forma di Cristiano Ronaldo:

“Ci siamo concentrati su quelle due settimane di appannamento, poi è tornato a fare quel che fa da 15 anni.

Adesso segna e decide tutte le partite, è uno dei giocatori più forti al mondo e fa la differenza”.

Biasin ha poi concluso con un commento su Gonzalo Higuain:

“È parso un po’ il Mandzukic che si sacrifica e pensa al bene della squadra.

La Juve davanti ha tre bocche di fuoco devastanti e Sarri penso non voglia insistere troppo con il tridente, alternando Dybala e Higuain a Ronaldo“.