Kylian Mbappé: “I miei idoli?Dapprima Zidane, poi però è arrivato Ronaldo”

0
337
Real Madrid's Portuguese forward Cristiano Ronaldo (R) hugs Paris Saint-Germain's French forward Kylian Mbappe during the UEFA Champions League round of sixteen first leg football match Real Madrid CF against Paris Saint-Germain (PSG) at the Santiago Bernabeu stadium in Madrid on February 14, 2018. / AFP PHOTO / CHRISTOPHE SIMON (Photo credit should read CHRISTOPHE SIMON/AFP/Getty Images)

Kylian Mbappé ha parlato a margine della presentazione a Parigi della Inspired by KM Foundation, una fondazione da lui creata per proteggere 98 bambini di età compresa tra 9 e 16 anni, fino a quando non saranno inseriti nel mondo del lavoro.

Ebbene, l’attaccante del Paris Saint-Germain si è espresso su tanti temi del mondo del calcio.

Il mio obiettivo è regalare un sorriso ai bambini. Riuscirò ad occuparmi di questa fondazione e sarò presente anche se non sempre fisicamente“, ha detto l’attaccante francese come riferito dal quotidiano spagnolo AS.

A proposito di bambini e di giovani, Mbappé è stato stuzzicato su quelli che erano i suoi idoli da bambino:

“I miei idoli? Come tutti ho avuto delle fasi. Da bambino era sicuramente Zidane. Per un ragazzo francese il tuo idolo non può che essere lui”.

Dopo, però, ho apprezzato Cristiano Ronaldo e ho anche avuto la fortuna di affrontarlo”, ha detto il classe 1998.

Voglio centrare il triplete, non sarebbe affatto male. Ma anche vincere il Campionato europeo e giocare le Olimpiadi”, ha concluso Mbappé.