La Juve vola, l’Inter trema: Ora il secondo posto non è più una certezza

0
82

Sul quotidiano La Stampa di Torino, si celebra la vittoria della Juventus sul Parma. Vittoria sofferta ma meritata grazie ad un inarrestabile Cristiano Ronaldo:

Conte in calo Nemmeno il 2° posto è più certo. La Juve non perde un colpo, l’Inter invece sì”, sentenzia il quotidiano.

Il pareggio di Lecce le costa non solo il raddoppio del distacco dalla capolista, ma anche il secondo posto potenziale”.

La magnifica Lazio della collezione autunno-inverno ha infatti una partita da recuperare: battendo il Verona all’Olimpico, scavalcherebbe la squadra di Conte, portandosi a tre punti dalla Juventus con l’Inter a quattro”.

Non è una variazione da poco. Mentre i laziali hanno centrato la vittoria consecutiva numero 11, disintegrando la Sampdoria, l’Inter ha confermato il suo momento di stanca”.

Prosegue il quotidiano torinese: “E se irresistibile era stata una settimana fa la rimonta dell’Atalanta, ben più preoccupante è stata ieri quella leccese quando ormai si sarebbe detto, a dispetto di una prestazione davvero modesta, che i tre punti firmati da Bastoni erano in archivio”.

Squadra complessivamente sotto tono, Godin ormai ai confini dell’impresentabilità: e se per una volta la coppia d’attacco rifiata, pur dopo il solito avvio perentorio, il gioco ristagna senza trovare sbocchi alternativi”.

Non che quello serale della Juve abbia incantato. Questo è un periodo in cui non tutto, ma molto dipende dalla vena di Dybala”, si legge ancora tra le colonne de La Stampa.

Con l’argentino fuori sincrono, se non dopo il pari del Parma, e Pjanic invece pure, di bello si è visto abbastanza poco. Due gol dell’abbonato Ronaldo, fortunato il primo e perfetto il secondo, e qualche sofferenza di troppo in un finale che il Parma ha interpretato al meglio”.