Gene Gnocchi: “Platini e Zidane, i miei idoli. Dybala giocatore incredibile”

0
1117

Il popolare comico Gene Gnocchi, intervistato da Radio Bianconera nel corso della trasmissione 2 in Bianconero, tra i vari commenti, ha espresso un parere anche sulla Juventus.

Le parole di Gene Gnocchi:

“Io tifo per il calcio, mi piacciono i giocatori capaci

Della Juventus mi paragonerei a Platini e Zidane, erano i miei idoli.

Quando ha smesso Platini ho pianto in treno, poi anche Zidane è stato un altro che mi ha fatto sognare parecchio”.

Il giudizio di Gene Gnocchi sull’attuale Juventus:

“Della Juve mi piace Dybala in primis perché è un giocatore incredibile.

Mi piace anche molto Douglas Costa, Bentancur altro grande giocatore.

Inizia a piacermi il modo di stare in campo, stanno soffocando gli avversari con un grande possesso palla, hanno giocatori in grado di cambiare il volto della partita.

Ciò che non mi piace è la troppa dipendenza da Cristiano Ronaldo, non vorrei che questa cosa alla lunga potesse penalizzare la Juventus.

Higuain e Dybala succede che giochino meglio senza Ronaldo, quando c’è CR7 è chiaro che lo sviluppo dell’azione deve prevedere che lui intervenga. Al Barcellona con Messi capita la stessa cosa.

Magari la Juve alla lunga può risentirne perché non sempre CR7 è al 100%“.

Gene Gnocchi ha poi concluso con un commento su Maurizio Sarri:

“A Sarri si chiede di far giocar bene la Juve e mi pare che piano piano la Juve ci stia riuscendo“.