La furia di Gasperini contro gli insulti dei tifosi della Fiorentina: “Cafonaggine e maleducazione”

0
722

L’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, al termine della sfida tra la Fiorentina e l’Atalanta, che ha sancito l’uscita della Dea dalla Coppa Italia, ha commentato a Rai Sport l’esito della partita:

“La squadra oggi mi sembrava affaticata, non ha recuperato dopo l’Inter.

Andavamo qualche marcia sotto, e nonostante questo abbiamo avuto la possibilità di vincere, ma la Fiorentina aveva più energie di noi“.

In sala stampa, Gasperini ha poi commentato con rabbia gli insulti ricevuti dai tifosi viola:

Io non ho mai insultato nessuno, sono sempre venuto da avversario ma non ho mai insultato nessuno.

Mia madre ha fatto la guerra per dare la libertà di parola a quei deficienti che cantano ‘figli di p…’, sono loro i ‘figli di p…’.

È un insulto eccessivo, un fatto di maleducazione“.