Pistocchi conferma sul rigore negato all’Atalanta: “Irrati (VAR) non vede un calcio di rigore (Lautaro su Toloi)”

0
346

Rabbia Atalanta per un episodio avvenuto nel finale del primo tempo della sfida di San Siro contro l’Inter.

Il giocatore della Dea Toloi ha protestato molto per un presunto rigore in favore degli ospiti su una mischia in area al 40′ sul risultato di 1-0.

La dinamica: Su calcio di punizione da posizione defilata di Gomez, colpo di testa del centrale dell’Atalanta, parata di Handanovic e sulla respinta Toloi va sul pallone ma cade per terra dopo un contatto con Lautaro (che lo ostacola col braccio e con la mano), caduto in seguito allo stacco aereo.

Sembra rigore netto (più espulsione), ma Rocchi si confronta con l’addetto al Var (Irrati), che conferma: nessun rigore.

Esplode Gasperini nel post partita “Non capisco perché non è stato usato il Var, episodio incomprensibile. Situazioni così tolgono valore alla tecnologia” ha detto dopo la partita Gasperini.

E sui social anche Maurizio Pistocchi conferma:

“Int-Ata 1:1 Una bellissima Atalanta è sotto dopo 4’-gran gol di Lautaro. Dopo mezz’ora l’Inter cala, Irrati (VAR) non vede un calcio di rigore (Lautaro su Toloi). la Dea pareggia con Gosens, sbaglia un rigore con Muriel (Bastoni su Malinovskyi) Alla fine impone il pari all’Inter”, scrive Pistocchi su Twitter.