Sarri in conferenza stampa: “Nostro potenziale offensivo elevatissimo. De Ligt? speriamo rientri al più presto”

0
2479

In vista della sfida tra Roma e Juventus, il tecnico bianconero, Maurizio Sarri, ha presentato la sfida dell’Olimpico.

“È una partita difficile. Dobbiamo trovare continuità nel periodo e proseguire quello di buono che abbiamo fatto con il Cagliari”, ha detto subito Sarri.

E ancora: “Il nostro potenziale offensivo è elevatissimo, e possiamo continuamente migliorarlo. La Roma ha tanti giocatori tecnici e sa strappare il gioco quando riconquista la palla”.

Sull’importanza di Higuain

Se gioca lui cambia qualcosa, perché Ronaldo e Dybala liberano l’area di rigore con i loro movimenti. Chiaramente Higuain ci risolve determinate situazioni con le sue caratteristiche”.

Sulle tante rotazioni:

Non mi sono dovuto sforzare per fare queste rotazioni. Considerata la qualità dei giocatori a disposizione può cambiare poco con 2-3 sostituti a partita”.

Su Ramsey e Rabiot e Khedira:

Se gli chiedo di occupare l’area di rigore? Chiunque giochi da trequartista può farlo. Bisogna essere bravi a sfruttare gli spazi che aprono gli attaccanti davanti. Khedira è il più bravo di tutti a farlo, ma è chiaro che anche gli altri debbano adattarsi. Rabiot può migliorare ancora molto in questo”.

De Ligt? Comincia a stare meglio. Ha ancora un acciacco alla spalla, che speriamo rientri al più presto. Vista la qualità dei giocatori che ho a disposizione, le rotazioni non cambiano molto la filosofia di gioco”.

Dunque il difensore turco Demiral sembra favorito per affiancare ancora una volta Bonucci.