Il Real molla Pogba: Ora la Juventus ci prova. Nel mirino dei bianconeri anche Paredes, Eriksen ed Emerson Palmieri

0
1405

Una cosa è oramai certa: Non sarà Paul Pogba il grande colpo della prossima estate per il Real Madrid.

Come riferito quotidiano spagnolo ‘As’ il presidente del club madrileno Florentino Perez avrebbe comunicato a Zinedine Zidane la decisione di puntare sul giovane Federico Valverde.

Le merengues inoltre, proprio in virtù dell’exploit di Valverde, avrebbero cambiato obiettivo di mercato mettendo nel mirino l’iberico del Napoli Fabian Ruiz, giunto alla sua seconda stagione con la maglia degli azzurri ma che potrebbe essere ceduto di fronte ad un’offerta ritenuta congrua da parte del presidente Aurelio De Laurentiis.

Strada dunque apparentemente spianata per la Juventus che potrebbe accarezzare il sogno di riportare il campione francese nel club che lo ha visto esplodere,

Il “Polpo è infatti il giocatore ideale per rinforzare un reparto che ha visto diverse debacle in questa stagione: da Emre Can a Adrien Rabiot passando per Blaise Matuidi e Sami Khedira che stanno sì rendendo ma che compiranno 33 anni nel 2020.

Alla Juve intanto si lavora anche su profili di livello meno alto: si parla Eriksen, il vero pezzo pregiato del mercato a costo zero che ha deciso di lasciare il Tottenham e già a gennaio può trattare con altri club in vista della nuova stagione.

La Juventus, inoltre da ormai un mese, ha avviato un discorso concreto con il Paris Saint Germain per Leandro Paredes che è considerato il migliore possibile per il mercato di gennaio.

Il 25enne regista del Psg ha già giocato in serie A con tre maglie (Chievo, Roma e Empoli), parla benissimo l’italiano e conosce alla perfezione i tatticismi del nostro campionato.

Infine per puntellare la fascia sinistra la Juve vuole Emerson Palmieri, possibilmente già a gennaio. Il difensore italo brasiliano è uno dei pallini di Maurizio Sarri.