Momo Sissoko: “Non c’è nessuna lotta scudetto, c’è solo la Juve. Le altre non reggeranno il passo”

0
538

L’ex centrocampista della Juventus, Momo Sissoko, nel corso di un’intervista in esclusiva a juvenews ha commentato la situazione attuale dei bianconeri, a partire dai possibili acquisti di gennaio.

Le parole di Sissoko su un possibile arrivo di Alexander Arnold in bianconero:

“Questo giocatore mi impressiona molto. È giovane ma quando lo vedo giocare sembra che abbia esperienza già da diverso tempo.

Per quanto riguarda il futuro, se la Juventus ha la possibilità, deve prenderlo assolutamente, è uno da Juve. Se dovessi fare una follia la farei per lui, non hanno bisogno di attaccanti o fantasisti“.

L’ex centrocampista bianconero ha poi fatto un commento su Cristiano Ronaldo:

“A me fa ridere la gente che critica Ronaldo quando non fa gol per qualche partita. Io sono e sarò sempre impressionato da Ronaldo e da questo giocatore fantastico che è, per l’età che ha, per quello che ha portato al calcio e, soprattutto, per quello che continua ancora a fare.

La gente lo deve prendere con molto rispetto. Cristiano non ha ancora finito di fare gol, non ha ancora finito di giocare bene e soprattutto non ha ancora smesso di vincere.

La Juventus deve pensare bene a Ronaldo perché una Juve con Cristiano e senza Cristiano, non è la stessa cosa“.

Su un possibile ritorno di Vidal alla Juve, Sissoko ha commentato:

“La Juve ha moltissimi giocatori forti a centrocampo. Bentancur e Matuidi stanno facendo benissimo, Pjanic è un fuoriclasse.

Se ritorna Vidal, conosce già l’ambiente e credo che alla Juve possa andare bene, però penso che in quel ruolo sono già abbastanza coperti.

Vediamo quello che succede, bisogna capire anche se il Barcellona voglia mandarlo via. È chiaro che se i bianconeri riusciranno a cogliere questa occasione è tutto di guadagnato“.

Alla domanda su chi sceglierebbe per il centrocampo, Sissoko ha risposto:

Pogba. Mi piace tantissimo come gioca e conosce già la Juve. È fortissimo, secondo me potrebbe fare la fortuna della Vecchia Signora, anche se lo vedo più vicino al Real. Al Real però non è facile, ci sono giocatori molto forti. Il calcio è un po’ strano, in questo momento possiamo parlare di un giocatore e poi alla fine arriva un altro”.

Sissoko ha poi commentato la lotta scudetto:

“La verità è che non c’è nessuna lotta scudetto, c’è solo la Juventus.

Le altre non reggeranno il passo dei bianconeri, l’Inter è forte con Conte e la Lazio sta facendo molto bene però alla fine ti dico che la Juve resterà li, vincerà nuovamente e io sarò molto contento”.

Sissoko ha poi concluso:

“La Juve mi è rimasta nel cuore, indubbiamente. È un club e una casa che mi ha dato molto, mi sono sentito benissimo e sono molto orgoglioso di aver indossato la maglia della Juventus“.