Moggi: “La Juve potrebbe prendere Paredes per dare una mano agli attaccanti”

0
2328

L’ex dirigente bianconero Luciano Moggi, nel corso di un’intervista a TMW, ha commentato l’arrivo dell’attaccante svedese Ibrahimovic al Milan, un giocatore che Moggi conosce molto bene, avendolo portato alla Juventus nel 2004.

Le parole di Moggi:

“Nonostante l’età è un giocatore che dà stimoli all’ambiente, non so che cosa potrà raggiungere il Milan ma con lui di sicuro migliorerà.

Ha qualità, forza fisica, non ha mai avuto grossi incidenti e possiede tanta forza interiore.

La gestione di Ibra è semplice, soprattutto se ha stima degli interlocutori. Con me Ibra è stato esemplare, ha fatto quel che doveva e anche di più”.

Moggi ha poi commentato le voci di un possibile scambio con il PSG tra Paredes-Emre Can:

“Qualcosa i bianconeri faranno a centrocampo.

Emre Can forse è un di più, visto che ci sono giocatori con quelle caratteristiche come Matuidi e Rabiot e potrebbero decidere di prendere Paredes per dare una mano agli attaccanti“.