Cagni ancora contro Sarri: “È stato presentato come quello che ha inventato il miglior calcio che si è visto”

0
128

Gigi Cagni, nel giro di pochi giorni è entrato a gamba tesa su Maurizio Sarri.

Stavolta l’ex allenatore lo ha fatto dai microfoni di MW Radio, durante Maracanà:

“Sarri è stato presentato come quello che ha inventato il miglior calcio che si è visto”, ha detto Cagni.

Allenare il Napoli o l’Empoli non è la stessa cosa rispetto alla Juve. La Juve vuole vincere e basta e si sono arrabbiati per aver perso in quel modo la Supercoppa”.

Non sono abituati a perdere, è nel loro dna. Il fatto che Sarri ancora non sia riuscito a far esprimere al meglio questa squadra è colpa sia del tecnico ma non solo”.

“La condizione fisica non è colpa dei giocatori, devi fare scelte tecniche per essere competitivo in tutte le competizioni. Sarà l’anno in cui dovrà imparare Sarri, a gestire gruppi del genere”, ha detto il mister.

Gigi Cagni non poteva non commentare l’imminente sbarco di Ibrahimovic al Milan:

“Il contratto sarà di sei mesi, il Milan ha bisogno di un giocatore d’esperienza”.

“Fanno fatica in qualsiasi cosa, hanno bisogno di una persona che li guidi in campo e fuori. Dove è andato, ha sempre vinto”.

“Da qui alla fine del campionato, se sta bene, qualcosa farà. Lì davanti serve un punto di riferimento. Gli errori che sono stati fatti partono dai tempi di Montella”.