Briatore: “Non vedo tutta questa tragedia. Siamo primi e sono anni che vinciamo campionati”

0
405

Flavio Briatore, noto tifoso bianconero, ha parlato ai microfoni de “La Politica nel Pallone” su Gr Parlamento.

Il manager getta subito acqua sul fuoco e non fa drammi dopo la sconfitta dei bianconeri in Supercoppa Italiana.

“La Juve non ha giocato ai suoi livelli ma non è stata bastonata, non vedo questa tragedia. Siamo primi, sono anni che vinciamo campionati”.

La Lazio ha vinto, punto e basta, non dobbiamo fare processi”, ha ammonito Briatore.

Una finale la puoi vincere o la puoi perdere. Il tridente è molto divertente, fa bene agli occhi vedere giocare quei tre fuoriclasse. Il problema è a centrocampo, anche De Sciglio non ha fatto una super gara e la Lazio ha giocato bene” – è la sua disamina.

A loro va tutto bene, sono molto bravi e l’entusiasmo li porta a fare cose incredibili. Lotito è fantastico, Tare è molto bravo come ds e hanno messo su una squadra dove tutti danno il massimo e un grandissimo allenatore”.

È un Flavio Briatore ottimista: “Abbiamo una squadra forte, lo scudetto lo vincerà la Juve, ha una panchina migliore dell’Inter ma vediamo a gennaio cosa succede, Conte è un grande“, aggiunge Briatore.

E sulla Champions: “Non puoi fare pronostici. Io però spero di arrivare in finale: se arriviamo in finale, stavolta la vinciamo”.

A proposito delle questioni finanziarie che riguardano la Juve, Britore dice:

“La Juventus con Ronaldo ha alzato l’asticella ed è diventata una squadra europea a livello di Real, Psg, Manchester United, Liverpool”.

I soldi serviranno, chi investe sulla Juve investe su una squadra vincente. Agnelli ha fatto un super lavoro”.

Fonte: Corriere dello Sport