Il Milan umiliato a Bergamo: 5-0 dall’Atalanta

0
117

Non si poteva chiudere peggio il 2019 per il Milan. A far festa a Natale è l’Atalanta di Gasperini.

I nerazzurri, reduci dalla sconfitta di Bologna e in campo con il ritrovato Gomez, hanno letteralmente demolito i rossoneri con una partita senza storia, decisa dalle reti di Gomez, Pasalic, Ilicic (doppietta) e Muriel.

Rossoneri mai in partita, k.o. dopo quattro risultati utili.

Il pubblico (oltre 20 mila presenti) accompagna i tocchi della Dea con un “oh” e infierisce sui tifosi ospiti: “Serie B”.

Il commento della Gazzetta dello Sport è impietoso per i rossoneri:

“L’Atalanta è una macchina perfetta, il Milan un ingranaggio in cui non c’è un solo pezzo che funzioni: la difesa crolla, il centrocampo non regge, l’attacco è totalmente inesistente”.

E ancora scrive la Gazzetta: “Il mercato rossonero, vista l’ultima prestazione della squadra, dovrà essere decisamente consistente. Ibra, fermo da metà novembre, non può essere la soluzione ai problemi”.