Moggi sul ballottaggio in Supercoppa: “Per esperienza farei giocare De Ligt, ma Demiral sta attraversando un ottimo momento”

0
89

L’ex direttore generale della Juventus Luciano Moggi ha parlato di diversi argomenti su Radio Bianconera, soffermandosi come sempre in particolare sulla Juventus.

Moggi nel corso dell’intervista ha svelato un clamoroso retroscena di mercato che ha visto protagonista l’attuale tecnico del Manchester City Pep Guardiola: “c’è stato un momento in cui Guardiola poteva venire alla Juve”.

Per Moggi però l’allenatore ideale sarebbe stato Zinedine Zidane.

L’ex dirigente della Juventus ha poi rinnovato i complimenti al direttore sportivo bianconero Fabio Paratici, perchè ha costruito una squadra che attualmente è prima in Serie A e qualificatasi prima nel girone di Champions League.

A proposito di mercato, secondo Moggi, Eriksen rappresenterebbe per la Juventus un rinforzo ideale, per sostituire Khedira.

Per quanto riguarda la finale di Supercoppa Italiana, Juventus-Lazio, in merito al ballottaggio in difesa fra Demiral e De Ligt, l’ex dirigente ha confermato: Io per esperienza farei giocare De Ligt, ma Demiral sta attraversando un ottimo momento” ha concluso Moggi.