Ravanelli sulla sfida per la Supercoppa: “Il pronostico vede favorita la Juve”

0
59

L’ex attaccante di Lazio e Juventus, Fabrizio Ravanelli, intervistato in esclusiva da tuttojuve.com, ha commentato l’attesa sfida di domenica prossima tra Lazio e Juventus, per la conquista della Supercoppa Italiana.

Un estratto delle parole di Ravanelli sulla sfida:

“Penso che sarà una partita molto bella e spettacolare, sono due squadre che provano sempre a giocare a calcio.

Il pronostico vede favorita la Juventus, all’Olimpico aveva fatto una mezz’ora straordinaria anche se poi il risultato non è stato positivo. E spesso ci dimentichiamo di questo.

La Lazio, però, è un avversario sempre pericoloso e si dovrà prestare molta attenzione. Ha giocatori da Champions come Immobile, MilinkovicSavic, Luis Alberto, Correa che sono sempre in grado di cambiare la partita.

Per tornare a casa con la coppa, i bianconeri dovranno dare il massimo di loro stessi“.

Sulla possibile scelta del tecnico bianconero Sarri di riproporre il tridente Ronaldo-Dybala-Higuain, Ravanelli ha commentato:

“Sicuramente questa è una soluzione che va riproposta, il mister li vede tutti i giorni e conosce meglio di noi la situazione relativa alla condizione e allo stato di forma.

La Juventus però ha una partita in più sulle gambe degli avversari, per questo al di là del tridente penso che tutti debbano essere preposti al sacrificio per poter sorreggere quello che è l’equilibrio di squadra.

Un po’ come accadeva nella mia Juventus“.

Ravanelli ha poi commentato le numerosi indiscrezioni circolate nelle scorse settimane, in merito ad un interesse del club bianconero per Arturo Vidal:

Se la Juventus riprende Arturo Vidal, diventa imbattibile. Questo è fuori di dubbio.

È il giocatore che manca a questa squadra, con lui in campo si potrebbe sempre giocare con il tridente pesante“.