Cassano: “Il Napoli su una strada senza ritorno. Ancelotti va cambiato”

0
182

L’ex calciatore Antonio Cassano, oggi apprezzato opinionista della trasmissione sportiva condotta da Pierluigi Pardo, Tiki Taka, ha commentato, in maniera come sempre diretta, l’ultima giornata di campionato, prendendo di mira in particolare il Napoli di Carlo Ancelotti.

Durissime le parole di Cassano rivolte alla squadra:

“Diciamo la verità, non parliamo di contratti, di voci del presidente, tutte palle: i giocatori del Napoli stanno facendo schifo in campo, stanno facendo cose oscene, questo Napoli è su una strada senza ritorno“.

Sulla responsabilità della crisi vissuta dagli azzurri, Cassano ha commentato:

“Quando una squadra non vince e va male, la responsabilità è dell’allenatore e dei giocatori, siamo noi che andiamo in campo, e Ancelotti va cambiato, spesso senti questa storia di ‘giocare contro’, i tifosi spesso lo dicono ma solo perché non hanno mai giocato a calcio”.

Cassano ha poi concluso, ribadendo la sua convinzione circa la necessità di un cambio alla guida della panchina:

Ancelotti sta avendo delle difficoltà nella gestione.

Il modulo con cui il Napoli viene schierato non è l’ideale per le caratteristiche dei giocatori che vanno in campo.

Lorenzo Insigne è un amico, un ragazzo fantastico, ma fare il capitano del Napoli è difficile, meglio non farlo giocare, se deve essere schierato da esterno di fascia.

Ancelotti è bravo a gestire i campioni, mentre per una piazza come Napoli servono i Cesare Prandelli o i Gennaro Gattuso“.