Marcello Chirico: “Arbitraggio Fabbri pessimo”

0
971

Dopo un buon primo tempo i bianconeri subiscono la prima sconfitta stagionale, mancando il controsorpasso all’Inter che resta a +2.

Marcello Chirico analizza il disastroso secondo tempo della Juventus coinciso con l’uscita di Bentancur e con l’ingresso di Emre Can al suo posto, senza trascurare le discutibili decisioni prese dall’arbitro Fabbri che hanno contribuito a segnare la gara.

Ecco un sunto delle sue parole:

Il Babbo Natale stavolta lo ha fatto la Juventus ad Antonio Conte”, esordisce Chirico.

Tuttavia, “non farei tutti questi drammi, calma ragazzi”, dice Chirico.

La Juve a Roma con un avversario tosto è andata a perdere giocando una buona mezzora nel primo tempo, ma poi dopo aver perso Bentancur e con l’ingresso di Emre Can la squadra ha prodotto meno sino ad implodere dopo l’espulsione di Cuadrado”, prosegue il giornalista.

Quando è uscito Bentacurt e come che la Juve fosse in dieci con Emre Can che è un giocatore con la testa da un’altra parte”.

In difesa non tutto va bene e Chirico non difende de Ligt stavolta.

E poi sull’arbitraggio: “Fabbri non mi è piaciuto nemmeno nella gestione dei gialli”.

“I falli dei giocatori della Lazio andavano puniti alcuni anche col cartellino rosso”.

In conclusione Chirico lancia la pietra: “Abbiamo fatto un buon mercato?”