Lazio – Juventus 3-1. Ronaldo si sblocca ma non basta

0
220

La Juve manca il controsorpasso all’Inter e perde la prima partita della stagione.

Sarri resta secondo, con la Lazio che si avvicina a -3.

Sblocca Ronaldo nel primo tempo, pari di Luiz Felipe di testa nel recupero. Nella ripresa succede di tutto: prima il rosso per Cuadrado, poi il capolavoro di Milinkovic-Savic per il 2-1.


Nel finale Szczesny para un rigore a Immobile, ma Caicedo cala comunque il tris nel recupero: settima vittoria di fila in A per Inzaghi.

25′ Ronaldo (J), 45’+1 Luiz Felipe (L), 74′ Milinkovic-Savic (L), 90’+5 Caicedo (L)

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic (90′ Caicedo), Leiva, Luis Alberto (75′ Parolo), Lulic; Correa, Immobile (85′ Cataldi). All. Inzaghi

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur (41′ Emre Can), Pjanic, Matuidi; Bernardeschi (71′ Danilo); Dybala (79′ Higuain), Ronaldo. All. Sarri

Ammoniti: Luis Alberto (L), Pjanic (J), Dybala (J), Lazzari (L), Szczesny (J), Leiva (L)

Espulso: al 69′ Cuadrado (J)

Note: al 79′ rigore sbagliato da Immobile (L)