Napoli, è caos: Pronto Gattuso

0
967

La Gazzetta dello Sport racconta che in queste ore a Napoli si respira un clima di  malcontento che “s’è generato in men che non si dica”.

Il motivo? Il ritiro imposto stavolta da Carlo Ancelotti:Da domani sera, tutti in ritiro, senza se e senza ma. Un provvedimento, quello adottato dall’allenatore, che non ha ammesso repliche. Stavolta la decisione è stata sua e, volenti o nolenti, l’hanno dovuta accettare”, scrive La Gazza.

Secondo quanto riferisce la Gazzetta però, “più di un calciatore s’è detto non d’accordo con la scelta del tecnico di andare in ritiro, perché non la ritengono necessaria per rimettere a posto le cose”.

“Il gruppetto è quello solito, formato dagli stessi elementi che il 5 novembre scorso guidarono la squadra alla disobbedienza, a non rispettare l’ordine di Aurelio De Laurentiis che l’avrebbe voluta in ritiro”.

La Gazzetta dello Sport si spinge oltre e parla addirittura di esonero di Carlo Ancelotti: “Aurelio De Laurentiis sta pensando ad un eventuale presa di posizione, forte, se nelle prossime due gare (Udinese e Genk) non ci sarà un’inversione di tendenza”, si legge.

Dunque, esonero di Ancelotti e affidamento della panchina a Rino Gattuso: “All’ex allenatore del Milan verrebbe affidato il compito di traghettatore fino al termine della stagione. Poi, si discuterebbe sul futuro”, riferisce La Rosea.

“Ormai – conclude La Gazzettanon c’è più nulla che possa rimettere in piedi il rapporto tra la squadra e l’allenatore. Le parti ne hanno discusso nell’incontro avuto ieri mattina, durato poco meno di un’ora. Ancelotti ha ribadito ai giocatori quanto aveva detto al termine della gara col Bologna, ovvero, che anche loro sono responsabili di tutto quanto sta avvenendo in questo periodo. E al termine del confronto, duro e deciso, il tecnico ha comunicato la decisione del ritiro scatenando il malcontento della squadra”.

Fonte: La Gazzetta dello Sport