Moviola Inter – Spal: Intervento di De Vrij su Petagna da rigore

0
1524

Inter – Spal, anche in questa gara non sono mancati ieri pomeriggio gli episodi da moviola.

E parere unanime degli addetti ai lavori che l’arbitro Massimiliano Irrati non è stato pienamente sufficiente.

A ribadirlo è anche l’ex arbitro Marelli che scrive nel suo blog che “il non eccezionale momento di forma di Irrati è confermato da questa designazione, non certamente un big match come quelli nei quali si è abituati a vedere il toscano”.

Certamente non ha entusiasmato l’interpretazione data dall’arbitro all’episodio capitato nell’area di rigore dell’Inter:

Al 34esimo minuto, al termine di un’azione nell’area dell’Inter, Petagna è costretto alle cure mediche per un taglio sullo zigomo provocato da un contatto con De Vrij”, riferisce Marelli:

Petagna, dopo il contrasto di De Vrij, mantiene il possesso del pallone al centro dell’area per poi tirare debolmente verso la porta di Handanovic.
Solo in un secondo momento si accorge della ferita chiedendo l’intervento del medico”, scrive ancora l’ex arbitro di serie A.

“Episodio molto interessante ma sul quale non ci sono grandi dubbi: è probabile che Irrati abbia visto il contatto, lo abbia considerato non meritevole di calcio di rigore preferendo concedere la norma del vantaggio, soprattutto tenendo presente il fatto che Petagna ha continuato l’azione preferendo ad un dubbio fischio a favore il tentativo di realizzare una rete”.

Decisione che ci sta: il contatto c’è e lo dimostra il taglio rimediato da Petagna ma è anche vero che la scelta di continuare l’azione è dello stesso attaccante della SPAL”.

Ma, attenzione: “Cosa sarebbe successo se Petagna avesse accusato il colpo fermandosi?”, si chiede Marelli.

Probabile che Irrati avrebbe assegnato il calcio di rigore: il gesto di De Vrij è senza alcun dubbio imprudente (perciò da cartellino giallo), il fallo oggettivo”.