La Juventus è pronta ad investire sugli eSports (Campionati virtuali)

0
121

La Juventus si prepara ad investire sugli eSports.

Questo perchè da anni ormai il mondo del calcio è in costante evoluzione:

Dal campo materiale ci si sposta anche su quello virtuale con i videogiochi legati al calcio che sono sempre più all’avanguardia per non deludere i milioni di tifosi.

L’ultima novità in tema di cyber calcio è stata lanciata dalla collaborazione nata tra Juventus e WE Arena.

Il club bianconero infatti come riferisce la testata giornalistica Calcio e Finanza, “dopo l’accordo in esclusiva con Konami per eFootball PES 2020, porterà nel JVillage quella che viene già considerata “la più grande arena italiana dedicata agli eSport”.

L’annuncio è arrivato direttamente da WeArena, che in un comunicato ha spiegato:

Ad aprile WeArena, in partnership con Juventus FC, approderà al JVillage, complesso immobiliare/sportivo contiguo allo Juventus Stadium, in una struttura che, oltre a portare una serie di esperienze innovative, diventerà la più grande arena italiana dedicata agli esport”.

Per parte sua la Juventus attraverso Carlo Brocca, partnership sales manager della Juventus, ha detto a margine dell’Huddle di Mindshare da Brand News. «Sarà un grande spazio completamente dedicato all’intrattenimento all’interno del nostro JVillage, contiguo allo stadio. All’interno ci saranno tecnologie, come simulatori professionali, e un calendario di eventi definito insieme a WeArena. Si tratta di un ulteriore passo che contribuisce alla trasformazione di Juventus in un entertainment brand».

Calcio e Finanza rivela anche che “Il club bianconero sarebbe inoltre pronto a lanciare anche una squadra bianconera per la il campionato ePes League, in attesa di capire se prenderà parte o meno alla eSerie A, il campionato virtuale ufficiale che sarà lanciato nelle prossime settimane dalla Lega italiana”