Gli Agnelli prendono il controllo di Repubblica, La Stampa e l’Espresso

0
978

Da tempo circolavano le voci di un possibile interesse della Famiglia Agnelli a guadagnare un ruolo in primo piano anche nel settore dell’editoria. E la conferma è arrivata.

Nelle scorse ore c’è stata infatti una clamorosa svolta nel settore dell’editoria: Exor, la finanziaria della Famiglia Agnelli, prenderà il controllo del gruppo Gedi (che pubblica La Stampa, La Repubblica, L’Espresso, Il Secolo XIX e numerose edizioni locali), acquisendo le azioni detenute dalla finanziaria della famiglia De Benedetti, Cir, dopo un tentativo fallito di Carlo De Benedetti di riprendere il controllo del gruppo.

Nel corso della serata di ieri il Cir ha emesso un comunicato ufficiale:

“In riferimento alle indiscrezioni apparse su alcuni organi di stampa riguardanti la partecipazione di CIR – Compagnie Industriali Riunite S.p.A. in GEDI, su richiesta della CONSOB Cir informa che sono in corso discussioni con Exor concernenti una possibile operazione di riassetto dell’azionariato di GEDI che condurrebbe all’acquisizione del controllo su GEDI da parte di EXOR.

Il Consiglio di Amministrazione di CIR è convocato per il prossimo lunedì 2 dicembre per l’esame di tale possibile operazione e all’esito dello stesso saranno fornite al mercato le opportune comunicazioni“.