Pavan: “Obiettivo Champions, il vero Ronaldo lo vedremo in quelle sfide”

0
155

Il giornalista Massimo Pavan, su tuttojuve.com, ha commentato la poco brillante prestazione di Cristiano Ronaldo in occasione della sfida di Champions League tra la Juventus e l’Atletico Madrid, vinta dai bianconeri per 1-0.

Le parole di Pavan:

Non è ancora il vero Cristiano Ronaldo, o meglio non è il calciatore che ci aspettiamo di vedere.

Contro l’Atletico, CR7 ha fatto una prestazione volitiva ma non di quelle decisive.

Poche conclusioni, due assist degni di note e tanti dribbling sbagliati ed avversari che lo hanno fermato anche con una certa facilità.

Se con il Milan era stato sostituito giustamente, forse alla luce della prestazione, meritava più lui il cambio di Dybala, ma sicuramente Sarri non avrebbe potuto rischiare questa mossa per mille regioni.

Oggi come oggi, Ronaldo non è al top della condizione, sta bene e lo abbiamo visto scattare anche a fine partita, ma è lontano dalla miglior condizione, come lo era lo scorso anno nel ritorno di Champions contro i Colchoneros.

L’obiettivo della Juventus, del portoghese e di Maurizio Sarri è farlo lavorare con quell’idea, averlo al meglio per quando inizieranno le sfide ad eliminazione diretta, quelle che non permetteranno nessun errore, serviranno tutti i giocatori al top, anche Cristiano Ronaldo.

Il portoghese dovrà gestirsi un po’ meglio delle ultime partite dove, anche a causa della sua nazionale, non ha mai potuto riposare.

Oggi come oggi l’ex Real Madrid viene, come forma, dopo Gonzalo Higuain e dopo Dybala, che nelle ultime due partite sono stati decisivi.

Dybala lo ha anche scavalcato come miglior marcatore stagionale e siamo sicuri che Ronaldo domenica con il Sassuolo proverà a rispondere.

Nel frattempo non mettiamogli fretta, obiettivo Champions e ottavi di finale, il vero Ronaldo lo vedremo, probabilmente in quelle sfide.

Maurizio Sarri si accontenta e spiega di averlo visto in ripresa, piccoli segnali, la medicina migliore, resta comunque il gol“.