Vucinic, subisce il sequestro preventivo di 6 milioni dal fisco

0
525

Il Fatto Quotidiano riporta tra le sue colonne una notizia che riguarda l’ex giocatore della Juventus Mirko Vucinic.

Dopo la contestazione di un’evasione fiscale di quasi 6 milioni di euro, Mirko Vucinic ha subito il sequestro preventivo per l’equivalente di beni immobili e denaro, disposto dal pubblico ministero Carducci ed eseguito dalla Guardia di Finanza di Lecce (su decreto del gip Tosi).

“Dichiarazione infedele”: È questa l’accusa da cui deve difendersi Mirko Vucinic.

Nel dettaglio “al centravanti di origini montenegrine viene contestato il mancato pagamento delle imposte sui redditi alti per gli anni dal 2014 al 2017, per un valore complessivo di 5.854.068,67, ovvero Irpef evasa nel periodo di imposta 2014 per euro 1.402.387,92, poi nel 2015 per 1.954.383,69, nel 2016 per 1.954.370,11 e nel 2017 per 542.926,96″, scrive Il Fatto Quotidiano.