La Ferrari sotto attacco: “Sequestrati pezzi del sistema di iniezione”

0
340

Secondo quanto riportato poco fa sul portale web Sport Mediaset, la Fia avrebbe sequestrato parti del sistema di iniezione del carburante delle Ferrari e di altre monoposto.

L’indiscrezione è trapelata sul il sito tedesco Auto Motor Sport.

Le parti – si legge su Sport Mediaset – saranno oggetto di verifica e questo permetterà di chiudere le discussioni su ipotetici ‘trucchi’ di cui aveva parlato qualche giorno fa Verstappen.

Le parole del pilota avversario avevano suscitando indignazione da parte della scuderia di Maranello.

“Le verifiche si svolgeranno nei laboratori della Fia e dureranno alcuni giorni”, scrive Sport Mediaset.

Le parti oggetto di verifica tecnica sono i tubi del carburante situati tra il sensore di flusso e il motore, riferisce Mediaset citando espressamente la fonte del sito tedesco.