Juve, apre il JHotel. Oggi l’inaugurazione

0
204

Alla vigilia della sfida di Champions League con l’Atletico Madrid, apre finalmente il JHotel.

I tifosi che desiderano vivere un’esperienza tutta in bianconero ora lo possono fare prenotando soggiorno, biglietti per la partita e arricchirla anche con la visita al JMuseum e con il tour dello stadio.

Si tratta del primo albergo in Italia di proprietà di una società di calcio: la Juventus infatti detiene il 40% della partecipazione.

Una struttura a quattro stelle che si sviluppa su un’area di 11.200 metri quadrati e vanta 138 camere, con un ristorante da 200 coperti e 60 posti all’aperto, una spa e varie sale conferenze.

Un’ ala dell’hotel, che sorge a circa 600 metri dallo Stadium, è riservata alla prima squadra per i ritiri pre-partita, mentre il resto delle stanze sono a disposizione di tifosi e turisti.

Questo pomeriggio l’evento ufficiale di inaugurazione: attesi tra gli ospiti il presidente Andrea Agnelli, il vicepresidente Pavel Nedved e il capitano Giorgio Chiellini.

Andrea Agnelli ha approfittato di questi giorni di pausa per gli impegni delle nazionali per presentare al mondo intero l’ultimo gioiello di casa Juve: Il J Hotel.