Juve compatta: Ronaldo chiude il caso e porta a cena i compagni

0
1406

Dopo giorni di accese discussioni a seguito del tanto discusso ‘caso Ronaldo’, che ha visto CR7 contestare apertamente il tecnico Maurizio Sarri nel corso della sfida Juventus-Milan, la vicenda sembrerebbe avviarsi ad una conclusione.

Cristiano Ronaldo, dopo la decisione di Sarri di sostituirlo in campo con l’attaccante argentino Paulo Dybala, aveva lasciato il campo senza stringere la mano a Sarri, e cosa ben più grave, si era diretto verso gli spogliatoi, lasciando lo Stadium prima del fischio finale.

Un comportamento criticato da molti che la Juventus ha poi deciso di non sanzionare, preferendo chiarire la vicenda con il giocatore.

E dopo le parole distensive di CR7 pronunciate dal ritiro in Portogallo, in attesa di incontrare mister Sarri mercoledì, in occasione della ripresa degli allenamenti alla Continassa, secondo quanto riportato da La Repubblica, il portoghese avrebbe in mente di chiudere l’argomento anche con i suoi compagni.

Dal ritiro del Portogallo, infatti CR7 avrebbe sentito alcuni dei suoi compagni per organizzare una cena prima della partita contro l’Atalanta che si giocherà sabato prossimo alle ore 15.

Un gesto simbolico ma che permetterebbe alla squadra di ritrovare l’armonia che in questi giorni è stata minata dalle molte polemiche circolate.