Pavan su Sarri: “Non solo la squadra, ora anche i tifosi sono con lui”

0
178

Il giornalista Massimo Pavan su tuttojuve.com, ha commentato il successo che il tecnico Maurizio Sarri sta riscuotendo tra i bianconeri.

Le parole di Pavan:

Maurizio Sarri ha conquistato la squadra, è chiaro che tutti lo stanno seguendo ed anche Cristiano Ronaldo ha un’ottima concezione dell’allenatore come risulta da alcune interviste precedenti l’uscita di domenica sera.

Il rapporto con il mondo Juve, quindi, è iniziato nella maniera migliore possibile con un’ottima sintonia non solo con la squadra e la dirigenza, ma anche con i tifosi.

I tifosi juventini, infatti, si sono schierati con l’allenatore nel cambio di domenica e non solo perché alla fine Dybala è risultato decisivo.

Al momento non ci sono critiche da parte dei tifosi sulla gestione della squadra che anche se non esprime proprio il “Sarriball” che tutti si aspettavano, ha dato segnali di crescita nel gioco rispetto alla passata stagione.

Rispetto alla precedente sosta delle nazionali che si era conclusa con la bellissima vittoria contro l’Inter, i bianconeri in questo mini ciclo si sono un po’ involuti.

Minor numero di realizzazioni e anche se la difesa ha migliorato il rendimento, tutte le vittorie sono arrivate con il minimo scarto, sintomo che sicuramente è da migliorare la qualità delle giocate offensive.

In particolare, alla ripresa ci sarà la difficilissima trasferta con l’Atalanta di sabato pomeriggio che precede la sfida da primo posto con l’Atletico di Madrid, insomma due partite che dovranno mostrare una crescita Bianconera.

Nel frattempo, come detto, i tifosi sono dalla parte di Maurizio Sarri e probabilmente se i risultati continueranno ad essere questi, qualificazione Champions con due turni di anticipo, primo posto in campionato con secondo miglior punteggio dopo i 34 punti di Allegri dell’anno scorso, probabile che il tecnico ascolti presto un coro tutto per lui.

Dopo lo scetticismo iniziale, che Sarri come ricordato dal diretto interessato, ha sempre avuto, ora si apre un periodo che sembra essere di maggior consenso.

Come sempre, però, il giudice sarà il campo, anche in questa stagione la Juventus punta su tutto e vista la forza degli avversari non sarà per nulla semplice”.