Juve, il nome dello Stadium può valere fino a 18 milioni

0
50

Il nome dello Stadium può valere fino a 18 milioni all’anno.

È questa l’importante cifra, secondo lo studio condotto da Duff&Phelps e riportata da Tuttosport, che la Juventus potrebbe guadagnare tra qualche anno, dalla cessione dei naming rights, ovvero la denominazione del proprio impianto, attualmente assegnata all’Allianz, a seguito di un accordo siglato con Sportfive.

Secondo lo studio condotto dalla società di consulenza americana, la Juventus oggi guadagna meno di quanto dovrebbe dai diritti sul nome dello stadio.

Con la Sportfive (oggi Lagardere Sports and Enterteinment), l’allora presidente Cobolli Gigli chiuse un accordo per la gestione dei diritti di titolazione dello Stadium fino al 2023, per 75 milioni complessivi.

Una cifra decisamente più bassa rispetto a quella che potrebbero ricavare i bianconeri allo scadere dell’accordo.

La ricerca ha infatti evidenziato un valore fino a 18 milioni di euro, ben superiore rispetto ai 6,25 attuali.

Una cifra importante, che fa svettare ancora una volta la Juventus su tutte le sue rivali.