Vialli riparte dalla Nazionale. Mancini: “Bello essere di nuovo insieme”

0
359

Gianluca Vialli ritorna in campo, nel suo primo giorno da capodelegazione della Nazionale Italiana.

La coppia d’oro, formata con Roberto Mancini, si riunisce per quello che per Vialli è un nuovo debutto, dopo il complicato periodo trascorso a causa della sua malattia, contro la quale sta ancora combattendo.

Le parole del CT Roberto Mancini sul ritorno di Vialli:

“Mi fa piacere che sia qua, credo sia felice di questo.

Ritrovarsi dopo diversi anni è una cosa bella. Noi pensiamo ancora di essere giovani ma il tempo passa.

Essere insieme è una cosa molto bella“.

Vialli ha raccontato così le emozioni del suo ritorno:

Roberto ha detto che ritrovarci adesso in Nazionale ci fa capire quanto tempo è passato, io dico che questa esperienza invece ci farà sentire di nuovo giovani.

Ringrazio il presidente per avermelo proposto, sono felice e orgoglioso di ricoprire questo incarico pensando anche a chi mi ha preceduto.

È un incarico prestigioso che mi permette di fare ciò che volevo, stare a contatto con i giovani e mettere al loro servizio, di Roberto e della Federazione la mia esperienza di giocatore, allenatore e dirigente.

In azzurro ho giocato circa 80 gare Under 21 compresa, so cosa significa, ti mette pressione ma ti permette anche di lasciare un segno come uomini prima che come professionisti.

Ho vinto in azzurro due bronzi agli Europei ’88 e ai Mondiali del ’90, speriamo di migliorare”.