spot_img
spot_img
mercoledì, Maggio 29, 2024

Bennacer sfida la Juve: “Noi siamo il Milan, non il Lecce. Se loro hanno pareggiato, noi possiamo vincere”

spot_imgspot_img

Il centrocampista del Milan, Ismael Bennacer, in un’intervista a La Gazzetta dello Sport, ha commentato l’attesa sfida di domenica prossima contro la Juventus.

La parole di Bennacer:

Possiamo battere la Juventus? Certo.

La Juve è la Juve ma noi siamo il Milan, non il Lecce. Se loro, Juve e Lecce, hanno pareggiato, noi possiamo vincere. Basta avere lo spirito giusto”.

Il centrocampista rossonero ha poi commentato il suo ruolo:

“So di dover essere più leader, di dover parlare di più come impone il mio ruolo.

Devo saper suggerire ai miei compagni le indicazioni migliori, devo capire come gestire i momenti difficili.

Oggi parlo già tanto, in campo visto che fuori sono uno silenzioso, ma devo farlo ancora di più.

E poi, devo crescere tatticamente, nella ricerca della palla, nel sapermi liberare dalla pressione.

La pressione non mi influenza, credo di saperla reggere bene.

Gli errori ci stanno comunque, ma non dipende da dove sei.

So di dover crescere e la scelta di venire qui è stata la migliore che avrei potuto fare”.

- Advertisement -