Juve, Higuain sempre più indispensabile

0
109

Stamane in edicola non c’è stato quotidiano sportivo che non abbia celebrato Gonzalo Higuain tra le sue pagine .

La Gazzetta dello Sport, ad esempio scrive sul Pipita: “Sempre più indispensabile. Sempre più decisivo. Sempre più… Pipita d’oro”.

Per la Gazza, “Gonzalo Higuain è l’uomo della provvidenza della Juve di Maurizio Sarri, quello che nelle partite importanti fa sempre la differenza”, si legge.

Ecco i dati riferiti dalla Gazzetta: “Nel primo snodo cruciale della stagione, contro il Napoli, ha segnato il gol decisivo”;

E ancora: Nella sfida scudetto a San Siro è entrato nel secondo tempo e ha affondato l’Inter”;

Infine, “Nel derby di sabato scorso si è fatto ancora trovare prontissimo pur partendo dalla panchina: una volta in campo, gran girata al volo e poi l’assist al bacio per de Ligt, che ha regalato tre punti fondamentali alla Signora, che si è così ripresa la testa della classifica”.

Una vera e propria rivincita quella che ha messo in atto Higuain “ritrovato e rigenerato da Maurizio Sarri (anche lui aveva ammesso che quello del Chelsea non era il vero Pipita)”.

L’importanza di Higuain non sta solo nella sua capacità realizzativa. In questo inizio di stagione Gonzalo si è sacrificato per la squadra, ha dimostrato una maturità sconosciuta in passato e non si è mai lamentato quando non è partito fra i titolari”, prosegue la Gazzetta nella sua disamina.

Anzi, si è sempre fatto trovare pronto. La Juve, che la scorsa estate lo aveva messo sul mercato (l’argentino rifiutò ogni possibile destinazione), adesso è contenta: del Pipita, tranquillo fuori ma spietato in campo, non può più farne a meno”.

L’argentino sarà in campo mercoledì a Mosca (ore 18.55), dove – leggiamo sempre sulla Gazzetta dello Sport – la Juventus, con una vittoria, si garantirebbe l’accesso agli ottavi di Champions con due giornate di anticipo (in attesa di giocarsi poi il primo posto nel girone con l’Atletico Madrid)”.