Caressa fa lo ‘sciopero’ del Var. Frecciata di Pistocchi: “Vigliaccheria”

0
259

Il giornalista sportivo Fabio Caressa nel corso della trasmissione Sky Calcio Club, in onda la domenica sera dopo il posticipo, ha annunciato lo “sciopero” del Var, dopo le numerose polemiche degli ultimi giorni.

Le motivazioni della scelta di Caressa:

“È ora che il mondo del calcio si fermi a parlare del Var e venga spiegato bene perché anche gli addetti ai lavori hanno dimostrato di non averlo capito.

Tanto è inutile, ognuno resta della propria opinione. Ora direte che siamo anti-napoletani, che siamo pro Juve, pro Inter, ma vi dico che non è così.

Per questa sera sciopero delle immagini al Var, prendiamoci una giornata di pausa per riflettere perché così non si può andare avanti.

Gli arbitri devono parlare con le società, i capitani e gli allenatori per provare a spiegare cosa non sta funzionando.

Se volete, ve lo dico proprio: guardate altrove“.

E proprio poco dopo su Twitter, è apparso un messaggio di Maurizio Pistocchi che, pur senza nominarlo, a molti è sembrato facesse riferimento proprio al collega di Sky:

“Non mi piace chi, invece di affrontare gli argomenti, ci chiede di abbassare i toni. Il silenzio è vigliaccheria“.