Presunto rigore a favore del Napoli: La Gazzetta dello Sport sconfessa i partenopei

0
346

Ha destato stupore stamane tra i partenopei, il commento della Gazzetta dello Sport sul controverso episodio da moviola che ha segnato la gara tra Napoli e Atalanta terminata poi in parità con il risultato di 2-2.

Ecco il racconto della Gazza in merito al presunto fallo da rigore sulla trattenuta di Kjaer  su Llorente.

“Succede tutto all’85’: su cross di Mertens, Kjaer e Llorente cercano il pallone”, si legge nella moviola della Rosea.

Lo spagnolo finisce a terra su una marcatura al limite di Kjaer che dà le spalle al pallone e va sull’uomo, ma è l’attaccante del Napoli a commettere fallo per primo con un gomito altissimo dietro la testa del giocatore dell’Atalanta con cui lo tira giù”.

“La chiamata difficilissima di Giacomelli che non concede il rigore al Napoli è quindi corretta e il parapiglia che ne consegue è amplificato dal gol del pareggio che scaturisce dall’azione successiva”.

Il Var non interviene perché l’arbitro fa la sua valutazione e non si tratta di un “chiaro ed evidente errore” come da regolamento”.

“Volano i cartellini per la panchina e non solo (per Ancelotti rosso, per Insigne giallo), ma le proteste sono ai limiti dell’assedio e i provvedimenti di Giacomelli sono necessari”.