Alex Sandro in vista della sfida Juve-Genoa: “Sarà una partita fondamentale, dobbiamo vincere”

0
45

Archiviato il magro pareggio incassato contro il Lecce, per la Juventus è tempo di guardare avanti e concentrarsi sulla prossima sfida di campionato di mercoledì prossimo contro il Genoa.

E anche del Genoa ha parlato il terzino bianconero Alex Sandro, ai microfoni di Sky Sport:

“Conosco Thiago Motta ma non l’ho mai affrontato. È intelligente, da giocatore voleva sempre la palla e sono sicuro che farà così anche con la sua squadra adesso.

La partita sarà dura, tosta, però dobbiamo vincere e avere questi tre punti, sarà una partita fondamentale per il proseguo del campionato”.

Alex Sandro ha proseguito commentando il suo stato di forma e quello della squadra:

Mi sento bene, lavoro bene e anche il lavoro di recupero è fatto bene, sono felice di come gioco.

Quando non vinciamo non siamo contenti, abbiamo imparato e dobbiamo continuare a lavorare, abbiamo creato tantissime palle gol e dobbiamo segnare di più nelle prossime partite”.

Sulla corsa allo scudetto, il terzino bianconero ha commentato:

“Ci sono tante squadre, anche a Lecce è stata difficile: Napoli, Inter e Atalanta stanno facendo benissimo. Napoli e Inter possono arrivare fino alla fine con la Juve“.

Alex Sandro ha infine concluso con un commento sul giovane difensore olandese de Ligt, attualmente al centro di molte critiche:

“Noi che siamo qua da più tempo dobbiamo passare un po’ di esperienza e tranquillità a chi arriva. Non vedo in difficoltà de Ligt, è in crescita, è un giocatore fortissimo e mi trovo bene a giocarci accanto.

Farà sempre meglio, è un calciatore importante per la squadra”.