Il Sole 24Ore: “John Elkann in aiuto della Juventus”

0
740

Stamane, il quotidiano economico Il Sole 24 Ore attraverso il suo giornalista Gianni Dragoni, titola: “John Elkann in aiuto della Juventus”, in relazione all’uumento di 300 milioni di euro deliberato ieri dall’Assemblea della Juventus.

In realtà l’articolo spiega come è articolato l’asseto societario della Juventus e da dove provengono i flussi di danaro che rafforzeranno ulteriormente il patrimonio della Juventus

John Elkann e il gruppo Exor-Fca vanno in soccorso della Juventus con 241 milioni di euro”, si legge.

Ieri la società di calcio ha annunciato la firma di un accordo con Fiat Chrysler, che verserà un’integrazione di 50 milioni del compenso fisso per la sponsorizzazione con Jeep in due stagioni, fino a giugno 2021 (25 milioni ogni anno), oltre al minimo di 17 milioni annui già previsti. Con i bonus l’anno scorso Fca Italy ha versato a Juventus 21 milioni”.

Inoltre: “L’altra operazione vede coinvolta Exor Nv, che si è impegnata a versare la quota di sua pertinenza nell’aumento di capitale di 300 milioni che è stato approvato ieri dall’assemblea della Juventus”.

Il Sole riporta i dettagli dell’asseto della galassia societaria in capo alla famiglia Agnelli: “Exor, che possiede il 63,77% del club, dovrà quindi sborsare 191 milioni. Sia Fca sia Juventus sono controllate da Exor, sono parti correlate. Il presidente e a.d. di Exor e presidente di Fca, John Elkann, è cugino del presidente della Juventus, Andrea Agnelli”.

“Il quale siede anche nei cda di Exor e Fca. Juventus e Fca hanno inoltre convenuto di iniziare, in anticipo rispetto alla scadenza di giugno 2021, «le negoziazioni per per il rinnovo della sponsorizzazione” (…)”