Arrigo Sacchi: “Berlusconi mi ha chiesto di allenare il suo Monza”

0
440

Rivelazione dell’ultim’ora di Arrigo Sacchi:

Berlusconi mi ha chiesto di allenare il suo Monza”.

A raccontarlo è direttamente Arrigo Sacchi, il tecnico artefice della grande rinascita del Milan targato Berlusconi-Galliani.

Sacchi ospite della seconda puntata di ‘L’Assedio’ di Daria Bignardi sul Nove ha proseguito: “Berlusconi mi ha chiesto di allenare il Monza, io però non faccio parte di quei generali che dicevano ‘armiamoci e partite'”.

Sacchi, poi precisa: “Amo ancora il calcio, mi piace il fenomeno non solo da un punto di vista calcistico, ma anche sociale e culturale, però non ho più quella forza derivata dall’ossessione che è qualcosa in più, ti tira fuori anche l’energia che hai nell’alluce”.

L’ex allenatore del Milan e della Nazionale Italiana conclude: “Io ho vissuto per il calcio, però il calcio mi ha ripagato con emozioni indescrivibili”.